Chiedere il discarico della cartella esattoriale relativa a un tributo

Chiedere il discarico della cartella esattoriale o di una ingiunzione di pagamento relativa a un tributo

Le cartelle esattoriali e le ingiunzioni di pagamento  sono provvedimenti che vengono emessi perché il destinatario del pagamento di un tributo non aveva a suo tempo provveduto al pagamento previsto o aveva corrisposto un importo minore rispetto a quello dovuto.

La richiesta di discarico totale o parziale della cartella esattoriale permette al cittadino di segnalare un indebita pretesa e motivarne l'annullamento o la riduzione.

Ad esempio, quando a seguito di un erronea determinazione di un tributo viene richiesto un pagamento in misura superiore o sbagliata rispetto a quello dovuto, il cittadino può chiedere il discarico totale o parziale della cartella esattoriale.

Approfondimenti

Casi particolari per i quali è possibile chiedere il discarico

IMU (Imposta Municipale Propria), TASI (Tributo per i Servizi Indivisibili)

Si può chiedere il discarico della cartella esattoriale nei seguenti casi:

  • l'imposta richiesta con la cartella esattoriale è già stata assolta
  • l'imposta richiesta con la cartella esattoriale si riferisce ad un atto di accertamento annullato
  • l'importo richiesto con la cartella esattoriale si riferisce ad un atto di accertamento rettificato in diminuzione ma preteso per intero.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Sezioni: Tributi
Ultimo aggiornamento: 09/06/2021 10:07.45